perchè le foglie dei pomodori si arricciano

Scopri la motivazione che porta le foglie dei pomodori ad arricciarsi, in questo articolo.

Se sei capitato in questo articolo sei sicuramente alla ricerca di informazioni sulle piante di pomodori, in particolare avrai bisogno di capire per quale motivo le foglie hanno cominciato ad arricciarsi. Niente di allarmante, non c’è da preoccuparsi, in questo articolo ti spiegheremo perché succede e come poter eliminare il problema.

Durante la crescita le foglie di pomodori possono arricciarsi scopri il motivo.

Durante la crescita delle piante di pomodori può manifestarsi una problematica molto comune, ossia possiamo notare le foglie che si arricciano. Questa problematica può destare allarme ma in realtà per noi che andremo a mangiare il pomodoro non da nessun problema. Come ogni altro essere vivente anche le piante hanno necessità di nutrirsi al meglio. Per nutrirsi, i pomodori, traggono tutto il necessario dall’acqua presente nel terreno. Quest’acqua può essere acqua piovano o acqua da irrigazione. Se la pianta cresce forte e rigogliosa le foglie saranno perfette. Quando invece notiamo che si stanno arricciando è perché è presente troppo azoto nella loro alimentazione. La presenza di azoto può essere dovuta ad un terreno non idoneo alla coltivazione di pomodori, un insufficiente nutrimento per la pianta, la comparsa di altre piante erbacee intorno alle radici del pomodoro che appunto portano ad un’elevata produzione di azoto. È una reazione puramente biologica e che ci indica che dobbiamo cambiare qualcosa.

Come prevenire l’arricciamento delle foglie?

Per evitare che le foglie della pianta si arricciano dobbiamo in primis cambiare il tipo di terreno, è evidente che quel terreno non è idoneo alla coltivazione di questa pianta. Questo genere di problematica si manifesta in particolare quando si sceglie di coltivare la pianta in città, qui i terreni, soprattutto quelli urbani, non contengono tutto il nutrimento di cui ha bisogno la pianta. Se non disponiamo della possibilità di cambiare terreno allora preoccupiamoci di renderlo più adatto. Possiamo utilizzare terra da coltivazione e mischiarla alla terra attuale, ma soprattutto dobbiamo contrastare la comparsa di altre piante e erbe nelle zone di coltivazione. Per far crescere bene una pianta di pomodori si ha bisogno di moltissima acqua e tantissimo sole, scegliete perciò una zona idonea e che rispetti questi parametri.

Si possono mangiare i pomodori di una pianta con foglie arricciate?

Le foglie arricciate destano molta preoccupazione in chi le coltiva, e in molto si chiedono il pomodoro che nasce si può mangiare? La risposta è assolutamente si! Se la pianta genera il pomodoro, non dovete preoccuparvi e potete mangiarlo tranquillamente.