extension

Cosa sono e come si usano le extension biadesive? Tutte le amanti dei capelli lunghi e lunghissimi dovrebbero saper rispondere a questa domanda, perché si tratta di una soluzione da prendere assolutamente in considerazione.

Se si desidera allungare i propri capelli o, semplicemente, se si vuole cambiare look, le extension sono lo strumento migliore che ci sia. Ne esistono, però, di tanti tipi ed è per questo che bisogna capire bene quali sono le proprie esigenze al fine di andare a individuare quelle più indicate.

Tra tutte le tipologie di extension esistono anche quelle biadesive, che vanno sempre più di moda. Ma di cosa si tratta, come si usano, dove si acquistano?

Cosa sono le extension biadesive

 Quando si parla di questa tipologia di extension si deve dire che possono essere realizzate sia con capelli veri che con capelli sintetici e questo è un punto in comune con tutte le altre. Tuttavia, a differenza di quelle tradizionali, queste hanno qualcosa di innovativo.

Sono, infatti, dotate di una fascia biadesiva che è in grado di far reggere la ciocca di capelli che si va ad applicare. Viene utilizzata della colla naturale che, quindi, non va a rovinare i capelli veri.

Quante extension applicare per un risultato perfetto

 Se ci si domanda quante ciocche sia necessario attaccare alla propria chioma per avere un risultato perfetto, si deve dire che non esiste un numero base o specifico. Questo varia a seconda di quelle che sono le proprie esigenze e, soprattutto, l’effetto che si vuole ottenere. Ecco, quindi, che il primo importante dettaglio che si deve prendere in considerazione, ancor prima del numero delle ciocche, è la qualità.

Se si acquistano delle extension biadesive di qualità si inizia già bene e si otterrà un bel risultato finale, che di certo non verrà percepito come finto. Inoltre, si deve anche dire che tanto fa quanti capelli si hanno.

Chi ha tanti capelli, folti e spessi, avrà bisogno di meno extension a differenza di chi ha i capelli più radi e sottili che, invece, dovrà acquistare più ciocche per un risultato gradevole e naturale.

Inoltre, si deve anche capire che look si vuole ricreare e acquistare un numero preciso di ciocche per realizzarlo.

Come si applicano le extension biadesive

Non resta, quindi, che capire come si utilizzano queste extension biadesive. Le suddette sono dotate di strisce riutilizzabili e sono applicabili anche con della colla naturale che viene venduta proprio a tal fine.

Prima di procedere con l’attaccare le ciocche è importante lavare bene i capelli e pettinarli, in modo tale da togliere tutti i nodi e rendere semplice l’operazione. Queste extension hanno la peculiarità di essere facilmente rimovibili e, comunque, riutilizzabili. Si consiglia di partire dai lati della testa per poi riempire tutto e ottenere l’effetto desiderato.

Quanto durano le extension biadesive

Questa tipologia di extension può durare finanche 1 o 2 mesi in base a quella che è la ricrescita dei capelli. Si deve, tuttavia, ricordare che si tratta di qualcosa di riutilizzabile perché esiste un apposito collante naturale.