Il bagno perfetto è il bagno che sappia coniugare comodità e spaziosità, ma come è possibile sfruttare al meglio lo spazio del nostro bagno?
La risposta ricade anche sulla scelta dei mobili del bagno, sulla loro quantità e sulle loro dimensioni. I mobili del bagno sono generalmente utilizzati per riporre tutto ciò che in bagno non può mancare: prodotti per l’igiene, asciugamano, asciugacapelli, etc.
Ma quando il bagno è piccolo risulta difficile incastrare tutto senza ridurre la comodità.
Quando parliamo di mobili del bagno intendiamo: il sottolavabo, scaffali, mensole, etc.

Come si sceglie il mobile da bagno?
Il mobile da bagno si sceglie in base allo spazio che abbiamo a disposizione ed in base a come vogliamo sistemare gli oggetti da toilette.
I mobili da bagno possono essere:
– aperti: senza cassetti, né chiusure scorrevoli;
– con cassetti: in questo caso è importante tener presente non solo la dimensione del mobile ma anche la lunghezza d’apertura del cassetto, che non dovrà essere ostacolata.
– con porte: i quali, così come i mobili con cassetti, hanno bisogno di spazio per l’apertura.
I mobili da bagno possono essere diversamente posizionati: è possibile decidere di tenerli sospesi, ad appoggio su altri mobili o poggiati sul pavimento.
La scelta ricade sullo spazio a disposizione, quanto più spazio abbiamo tanto più potremmo giocare con la nostra fantasia ed i nostri gusti.

I possibili materiali del mobile da bagno.
Per un corretto acquisto di mobili da bagno occorrerà tener presente il materiale dello stesso.
Per quanto riguarda il materiale del nostro mobile da bagno, la scelta ricade sostanzialmente su due opzioni possibili:
– mobili da bagno in legno;
– mobili da bagno in materiali compositi.
Come decidere il materiale più adatto per noi?
Il mobile da bagno in legno risulterà più adatto ad un design moderno ma necessiterà di maggiore manutenzione ed attenzione.
Al contrario, il mobile in materiale composito è più duraturo e necessità di meno manutenzione ed è più facile da pulire rispetto al mobile da bagno in legno.

La pulizia del mobile da bagno.
Una volta scelto un mobile da bagno in legno sarà sufficiente lavarlo con l’acqua ed una spazzola, ma nel momento in cui il nostro mobile di macchia potremmo levigarlo e poi ungerlo di nuovo con l’olio apposito per quel tipo di legno.
I mobili in materiale compositi si puliscono con un panno umido e il normale sapone che utilizziamo per pulire gli altri mobili della nostra casa.